L’associazione Eco dell’arte progetta visite guidate per bambini in spazi pubblici e privati o sul territorio volte ad approfondire particolari tematiche dell’arte con un linguaggio semplice ma corretto ed efficace e con una metodologia che promuove l’interattività.

Le visite animate sono infatti corredate da giochi studiati di volta in volta per sviluppare il linguaggio relativo alla singola visita, e per favorire una percezione “allargata, che consenta loro di fruire l’opera nel suo contesto, di entrare in relazione anche solo virtuale con chi l’ha creata, e di saper immaginare il contesto d’origine.

I bambini  nel corso della visita guidata non apprenderanno nozioni ma una modalità di lettura partecipata e condivisa con gli altri, che sarà tanto più ricca e articolata quanto più eterogeneo sarà il gruppo.