Creare un libro d’arte per noi di Eco dell’arte  è come ricreare una storia per immagini, cui si accompagnano le emozioni, le riflessioni, gli approfondimenti, di chi scrive i testi.

Un libro lo immagini ancor prima di iniziare a farlo, e poi, quando hai iniziato sembra procedere autonomamente, proprio come le opere d’arte che contiene. Così presto ti accorgi che vive di vita propria in una narrazione parallela e complessa. Che sia una ricerca, una monografia di un artista vivente, un catalogo di una mostra ecco lì che si svela, ti pone di fronte a dubbi, enigmi, matasse da dipanare, tante possibili vie, un solo filo.

Ma questo non significa che non ci siano delle regole precise e univoche da seguire  perché una pubblicazione sia di qualità ed è questo che con Eco dell’arte cerchiamo di fare, creare libri che realmente valorizzino i contenuti, rigorosi ma adatte di volta in volta al contesto cui sono destinati, coinvolgenti e che seducano il lettore.  Vogliamo che i nostri progetti  siano quei libri che conservi perché sai che anche se li hai letti, un giorno tornerai a sfogliarli, ci troverai l’artista che ami, il dettaglio che cercavi, la frase che ti serve.

 

 

 

 

 

 

 

I gioielli ci raccontano

Il progetto “I gioielli ci raccontano”, a cura di Paola Ranfi, sarà esposto presso l’Istituto di cultura italiana in Svezia  dal 30 maggio al 2 giugno. […]