I collaboratori di Eco dell’arte sono amici e persone esperte in diversi campi dell’arte e della comunicazione, storici dell’arte, grafici, architetti, artisti, illustratori, educatori, insegnanti, psicologi,  curatori,  giovani in formazione che desiderano apprendere metodi e contenuti  necessari a  svolgere le attività proposte. Crediamo nel valore della differenza e dello scambio costante di competenze che contribuisce a fornire servizi utili e professionali.

Elena Paloscia


Storica dell’arte giornalista e curatrice indipendente, ha fondato la rivista Golconda arte di cui è Direttore. Ha collaborato come docente con master post laurea e segue progetti di formazione presso scuole superiori.
È Presidente dell’associazione Eco dell’Arte e come curatrice progetta e organizza mostre collaborando con enti pubblici e privati.

Fabiana Anfuso

socia fondatrice


Libera professionista nel settore editoriale, si è laureata in Storia dell’Arte Moderna all’Università Statale di Milano.
Dal 2006 al 2011 è stata cultrice della materia presso la Cattedra di Numismatica medievale e moderna dell’Università Statale di Milano. Dal 2002 collabora come redattrice con numerosi studi editoriali e case editrici, occupandosi di varie fasi della progettazione editoriale di testi di carattere divulgativo e didattico, sia nel settore della manualistica sia in quello dell’editoria scolastica.
È socio fondatore di Eco dell’Arte e collabora con la rivista Golconda Arte.

Sara de Grossi


Architetto, specializzato in Bioarchitettura e in decorazione d’interni, dal carattere curioso ed eclettico, nel corso degli anni oltre a svolgere la propria professione, è stata attiva nella divulgazione della cultura del risparmio energetico ed oggi si occupa anche di web e social media marketing .Seguendo la passione per l’Arte, il Design, l’Artigianato e la scrittura, ha iniziato a collaborare con la rivista Golconda Arte. Ama creare gioielli da oggetti riciclati e dare nuova vita a mobili usati.

Martina Gatto Ronchero


Libera professionista specializzata nella ideazione e produzione di mostre d’arte ed eventi culturali, collabora da anni con istituzioni pubbliche italiane e estere e società di produzione culturale italiane. Tra gli ultimi progetti cui ha collaborato con la società Made in Art come Responsabile per il coordinamento organizzativo e le relazioni con i prestatori: “A visual protest The Art of Banksy” – attualmente al Mudec , “Roy Lichtenstein. Last Influence” Moco Museum, Amsterdam (2017); Milano; “David LaChapelle. After the Deluge” Bam, Mons (2017); “Keith Haring. About Art” Palazzo Reale, Milano ( 2017); “Christopher Makos. Altered images” (varie sedi New York/Londra/Parigi/Tokyo/Shanghai) Anish Kapoor “Dirty Corner” varie sedi Milano (2012).

Alessandra Funel


Artista, pittrice, decoratrice d’interni, restauratrice, tessitrice, con esperienza teatrale., lavora come libera professionista tra Roma e Pitigliano (Maremma) .
Cuoca per passione da sempre, ha studiato decorazione artistica e restauro pittorico.
Tra il 1998 e il 2001. ha seguito un Corso triennale e Diploma di specializzazione Tessitura d’arazzo ad alto liccio. conseguito alla Scuola Arti Ornamentali, Roma.
Tra il 2011 e il 2012 ha seguito un corso biennale e diploma di specializzazione di progettazione e realizzazione del tessuto. Telaio a basso liccio (8/12 licci) presso la Scuola di Arti Ornamentali di Roma.  Come scenografa ha collaborato con studi di scenotecnica per la realizzazione di scenografie di fiction e di spot pubblicitari.
Come restauratrice si è occupata di recupero e ripristino di finte porte nell’ambito del restauro della Fontana di Trevi a Roma; restauro di finti marmi e di arredi sacri in edifici di culto fra cui le Cattedrali di Pitigliano e Sorano; recupero totale (ricerca storica e iconografica) e decorazione della Chiesa privata di Centeno (Acquapendente), Stazione di Posta della Via Francigena.
Come tessitrice tiene corsi di tessitura e ha partecipato ad esposizioni collettive e personali di arte tessile.