Eco dell’arte propone in collaborazione con storici dell’arte esperti visite guidate a Roma e dintorni per grandi e bambini le guide vi accompagneranno alla scoperta di luoghi noti di spazi meno conosciuti.
Anche gli amanti delle arti applicate e dell’artigianato artistico troveranno proposte interessanti ed esclusive.

Su richiesta per gruppi di almeno 15 persone è possibile richiedere percorsi dedicati.
Per informazioni:

Consulta la lista delle nostre visite guidate

Guarda tra gli appuntamenti dei prossimi giorni e prenotati

“C’era una casa molto carina…” laboratorio creativo – Open House Roma 2022

Sabato 21 maggio alle 15 .30 nell’ambito del grande evento Open House Roma 2022 l’Associazione Eco dell’Arte ha organizzato il laboratorio creativo cC’era una Casa molto […]

“Dall’idea al segno: illustrando un gioiello d’autore” Workshop a cura di Barbara Brocchi

Il Workshop “Dall’idea al segno: illustrando un gioiello d’autore” a cura di Barbara Brocchi, organizzato nell’ambito della mostra “Maria Paola Ranfi. Gioiello intimo colloquio” si terrà […]

Opiemme con gli studenti crea a Roma un murale dedicato a Giordano Bruno nell’ambito del progetto Penne e pennelli

“Pianeti di lettere” è il nome scelto a conclusione dell’evento per il muro realizzato con Opiemme dagli studenti che hanno partecipato al workshop con l’artista nell’ambito […]

Visita guidata Museo napoleonico, Roma

Visita guidata a Palazzo Primoli, Museo Napoleonico, Roma Il Museo napoleonico, non lontano da Piazza Navona a Roma è una delle residenze più raffinate e accoglienti […]

Cosa abbiamo fatto:

Nell’ambito della performance di Marco Bolognesi Corpi estranei abbiamo tenuto delle visite guidate  al Macro Asilo sul Museo e sulla sua storia, sulle collezioni e sul quartiere oltre che alla performance, appositamente realizzate su richiesta di alcuni gruppi di studenti del liceo in visita.

Sempre nell’ambito della performance abbiamo condotto una visita guidata dedicata agli studenti delle Scuole migranti volta a far conoscere lo spazio e la Performance di Marco Bolognesi attraverso la scelta di parole chiave che consentissero loro di apprendere la lingua italiana attraverso un’attività partecipativa.