Storica dell’arte e curatrice indipendente si è laureata in Storia dell’Arte Moderna all’Università “La Sapienza di Roma.
Ha studiato Museografia presso il Dipartimento di “Progettazione architettonica del Politecnico di Torino” e Didattica Generale e Museale presso “l’Università degli Studi Roma Tre”
Nel 2005 ha seguito un corso del FSE di 500 ore di Fund Raising per organizzazioni del terzo settore.
Dal 2003 è socio fondatore dell’Associazione Merzbau Arte e Cultura e dal 2018 socio fondatore e Presidente dell’Associazione Eco dell’Arte.
Dal 2004 è giornalista Pubblicista
Dal 2013 è direttore della rivista telematica Golconda Arte dedicata alle arti applicate.

ATTIVITÀ CURATORIALE E ORGANIZZATIVA
Dal 1993 cura ed organizza mostre personali e collettive in spazi pubblici e privati collaborando con musei ed istituzioni pubbliche e svolge attività di ricerca e progettazione per privati ed aziende.
Con l’Associazione culturale Eco dell’Arte, con organizza iniziative culturali legate alle arti visive e alle arti applicate e alla rigenerazione urbana.
Con l’Associazione Merzbau Arte e Cultura ha progettato e organizzato, mostre ed altre iniziative culturali ed eventi sul territorio tra cui
• Cura ed organizzazione della II edizione della mostra collettiva di arte contemporanea Fons Vitae”, nell’ambito della manifestazione “Finacquando. L’acqua è un bene prezioso, risparmiamola”. Organizzata da Roma Natura, Roma, Torre di Perna, Riserva Naturale di Decima Malafede, 27 settembre-9 novembre 2003 – Promosso da – Assessorato alla città dei bambini e delle bambine- Patrocinio Onu per l’anno internazionale dell’acqua.
• Cura e organizzazione, della manifestazione e della mostra “Presenze Inconsuete. Artisti visivi poeti e musici incontrano il Parco”. Roma, Parco Regionale Urbano di Aguzzano 11-12 e 25-26-28 settembre 2004, promosso da Regione Lazio.
• Cura e organizzazione di due serate live dedicate alla Street Art nello spazio Frigo di “Fiesta”, curato da Zone Attive, con gli artisti JBrock, Diamond e Sten. Roma, 18-19 luglio 2005.
• Cura e organizzazione del Ciclo di mostre MultiMeda Allestimenti in Corso”, Parco Meda (Tiburtina) Roma, organizzate dall’Associazione Merzbau Arte e Cultura.
• Cura e organizzazione di mostre fotografiche, tra gli eventi correlati, nell’ambito di Fotografia Festival internazionale di Roma (diverse edizioni) .

Attività organizzativa e scientifica
Presso la Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma (ex fabbrica Peroni attuale MACRO) ha svolto attività di segreteria tecnico-scientifica in occasione di importanti mostre tra cui Forma I, Jan Fabre e Mario Schifano Tutto.
Con la società Alphaomega (e Alphaomega Art) ha lavorato in qualità di responsabile del coordinamento scientifico per le mostre The Keith Haring Show (Triennale di Milano 2005), The Jean-Michel Basquiat Show (Triennale di Milano 2006), Timer 01 Intimità/Intimacy (Triennale Bovisa 2007), David LaChapelle (Palazzo Reale, Milano 2007, Stoccolma 2008, Parigi, Musée de la Monnaie 2009), Roy Lichtenstein Meditations on Art (Triennale di Milano 26 gennaio-30 maggio 2010, Colonia Museo Ludwig), Coliseum on fire, settembre 2010.
Tra gli eventi a cui ha collaborato realizzati da Alphaomega, Nastro Azzurro Design Award (2008), 50 anni di Eli Lilly Italia – Mostra- (Firenze 2010), Creativi in Terna (2009- 2011), Twingo Mix Your Style 2012, Bull Painting 2012 (cura della mostra).

Con la Società Made in Art, ha collaborato al coordinamento scientifico della Mostra Tony Oursler, Open Obscura, Milano, Pac 2011.
Come curatore è stata invitata alla lettura di portfolio fotografici in occasione dell’evento Massenzio arte (2009) e presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore, Bibbiena (AR) (2008)

Come curatrice indipendente negli ultimi anni ha collaborato con il Museo di Roma in Trastevere, curando la mostra di Diamond, A ruina resurrexit, tavole originali su Roma dal libro “Roma Omnia Vincit” (2012) e la mostra Generazioni Pluralità del femminile (2013) della fotografa Paola Binante.
Nel 2016 a Ravenna ha curato la mostra di Opiemme Vortex, pensieri sulle stelle, allestita presso Palazzo Rasponi2 e promossa dall’Assessorato alle Politiche Giovanili.

Tra il 2017 e il 2018 ha curato la mostra Sinestesie natura, storia arte, sculture in porcellana di Annalia Amedeo, presso il Museo della Casina delle Civette a Roma ed ha collaborato ai testi critici del catalogo e come consulente nella mostra I gioielli ci raccontano, Istituto italiano di cultura, Stoccolma, 2018.

Nel 2019 ha curato la performance interattiva sull’immigrazione Corpi estranei di Marco Bolognesi al Macro Asilo di Roma (3-17 marzo) e la mostra Maria Paola Ranfi Venetian masks, Italian Jewels, presso l’Ambasciata Italiana a Islamabad (giugno); Maria Paola Ranfi. Gioiello intimo colloquio (Casina delle Civette, Museo di Villa Torlonia – 26 ottobre 2019-26 gennaio 2020 prorogata fino al 30 marzo e poi sospesa causa covid – 14.000 visitatori)
Su richiesta Progetta e cura portfolio di artisti.
Dal 2020 – Progettazione e cura del progetto in corso di rigenerazione urbana Another World Arte in città per immaginare il futuro avviato a novembre 2020 (interventi realizzati presso il TMSREE servizio di Neuropsichiatria infantile della ASL – di Via Dina Galli – Canto d’Antro di Gola Hundun e Listen To me Ivy di Solo e Diamond Febbraio 2021) – partocinato dalla ASL Roma 1 e dal III Municipio.

DOCENZE E ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE
Presso la Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma (ex fabbrica Peroni attuale MACRO) ha collaborato con i servizi educativi del museo e con il centro didattico del comune di Roma (
Come docente tiene lezioni sul ruolo del curatore e sull’organizzazione di eventi d’arte.
Con l’Associazione Merzbau Arte e cultura Cura e realizzazione del progetto “Conoscere L’Archeologia Industriale”. Progettazione dei Seminari “I Luoghi della Produzione. Archeologia Industriale a Roma nel V Municipio, in collaborazione con la Cattedra di Archeologia Industriale della Facoltà di Beni Culturali dell’Università della Tuscia di Viterbo”.
Ha collaborato con: “Università La Sapienza di Roma” (Corso di sociologia dell’arte), e con la società Eventlab. Dal 2007 al 2016 ha collaborato con il “Master di Marketing ed Organizzazione degli eventi” presso l’Università “Lumsa” (Roma) tenendo lezioni sul ruolo del curatore e sull’organizzazione di eventi d’arte.

Dal 2018 Con l’Associazione Eco dell’Arte realizza progetti didattici per grandi e bambini.
Nel 2019 Nell’ambito della mostra Corpi estranei di Marco Bolognesi al Macro Asilo ha collaborato con Scuole migranti accompagnando in visita alcuni gruppi di stranieri, presentando loro, il progetto e il Museo, in linea con la metodologia di apprendimento della lingua italiana indicata dai responsabili.
Come docente Esperto tra il 2018 e il 2019 ha progettato e gestito con l’Associazione Merzbau Arte e cultura, presso le scuole Giordano Bruno e Majorana quattro progetti del fondo sociale europeo (PON) per scuole primarie e secondarie
Street art Mapping (street art nel III Municipio- mappatura, catalogazione e realizzazione di un sito dedicato con gli studenti )
Occhio al Terzo un blog per il III municipio (progettazione del blog e dei contenuti con gli studenti)
Te lo spiego io il quartiere– progettazione pannelli esplicativi di siti significativi del quartiere con gli studenti
Penne e pennelli progettazione del murale per la scuola dedicato alle parole di Giordano Bruno con l’artista Opiemme che ha realizzato insieme ai ragazzi sia il murale che le panchine poetiche.
Tutor esterno in progetti di Alternanza Scuola Lavoro realizzati con i Licei Giordano Bruno (Penne e pennelli) e Orazio (Manangment e organizzazione di mostre ed eventi d’arte) entrambi vincitori del premio Storie Alternanza della sezione regionale camera di Commercio di Roma e del Lazio.
Progettazione materiali didattici Progetta e realizza schede operative per bambini per mostre e musei, e testi per pannelli didattici, per audioguide, e per pannelli espositivi.
Per il Museo di Roma in Trastevere ha collaborato alla progettazione e alla stesura dei testi per il touch screen dedicato all’acquarellista Ettore Roesler Franz (2014).

ATTIVITA’ GIORNALISTICA
Giornalista pubblicista dal 2004 è direttore della rivista online Golconda Arte (www.golcondarte.it) e nella redazione del “Portale di Arte Contemporanea www.merzbau.it. (2003-2020) Ha collaborato inoltre con la rivista telematica Turismo e Finanza, Viaggio in Italia, Avvenimenti, guidagenitori.it, Exibart, Vita no profit, Cultframe, Espoarte.
Come Direttore di Golconda Arte ha preso parte a diverse giurie di concorsi relativi all’artigianato artistico tra cui quella della Biennale Martelive (2018-2019-2020).
Ha all’attivo pubblicazioni e cataloghi di mostre tra cui schede opera del cat. mostra Mario Schifano tutto (2002) il libro fotografico Sila Dono Sovrano, e i seguenti cataloghi di mostre con testi critici: mostra Fons Vitae (2003), Presenze inconsuete, Sociale digitale, Lucedissolve, Paola Binante, Generazioni Pluralità del Femminile al Museo di Roma in Trastevere e Opiemme a Palazzo Rasponi2 a Ravenna Vortex, pensieri sulle stelle (2016), Annalia Amedeo Sinestesie Natura, storia Arte, Casina delle Civette, Roma, 2017, i Gioielli ci raccontano, a cura di Paola Ranfi, istituto di cultura italiana a Stoccolma, Svezia, 2018; Paola Ranfi gioiello intimo colloquio, 2019.